immagine per Mauro Cormani
mauro cormani
come progetto

“Realizzato il progetto, lo abbandono, liberandolo dalla sua intrinseca staticità, posso osservarlo e lasciare affiorare nuove immagini.
Lo spazio che c’è tra un progetto e la sua realizzazione è la parte più creativa.
Sorpreso, divento spettatore della mia opera.”

Per me la fine di un’opera coincide sempre con un nuovo inizio.